Vai al contenuto

babicheut

Members
  • Numero messaggi

    46
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

10 Good

Che riguarda babicheut

  • Rango
    Member
  • Compleanno 06/26/50
  1. Buon Natale e buone Feste

    Rispolvero un posto di un anno fa per rinnovarvi i più sinceri auguri di un sereno Natale e buone feste anche per quest'anno a tutti voi... sperando che porti molta serenità e più sicurezza a tutti... ce n'è bisogno. Approfitto anche di questo messaggio per fare i complimenti e ringraziare l'amministratore (o gli amministratori/sviluppatori) del sito per il bellissimo Skin (o come si chiama) natalizio... grazie infinite a loro per la pazienza e la dedizione che queste persone ci mettono per mantenere vivo un forum che per me e tanti altri è un punto riferimento per il settore. Grazie!
  2. Mi presento

    Benvenuto anche da parte mia!
  3. Ciao a tutti!

    Benarrivato!
  4. Mi Presento

    Benarrivato! ... ottimo inizio vedo ... sono sicuro che verrà fuori un ottimo progetto!
  5. Ciriciao Gente

    ben arrivato !
  6. Buonsalve a tutti

    Benvenuto !
  7. mi presento

    Benvenuto anche da parte mia
  8. Alimentare carpc ad auto ferma

    Mah. ... da un controllo ulteriore sembra che l'M4 sia a posto, per fortuna. Vedo che misteriosamente il cavo principale che porta il 12V all'M4 non eroga più corrente, mentre il cavo sottochiave funziona bene. Sarà forse che da qualche parte c'è un fusibile a monte che l'elettrauto avrà messo sui 12V ? Magari quando la corrente si è abbassata troppo un fusibile è partito? Probabile.. non me ne intendo.... meglio chiedere a che ha installato il cavo... Grazie e scusate...
  9. Alimentare carpc ad auto ferma

    Buongiorno a tutti.. in questi giorni di poche ferie sto riprendendo il mio progetto fermo da tantissimi mesi per continuarlo... e iniziano le grane. Scusate se riprendo una discussione che avevo inviato tempo fa ma l'argomento torna per me alla ribalta. Ho il carpc alimentato dall'M4 ed ho problemi con la batteria. Evidentemente ho dei problemi di troppo assorbimento che devo capire, fatto sta che in questi giorni gli elettrauto della mia zona sono in ferie e non posso indagare più di tanto. L'altro giorno il pc, acceso un'oretta a macchina ferma ha fatto scaricare la batteria. Ricaricata, tutto è andato a posto di nuovo... ho fatto controllare la batteria e mi han detto che era ancora in buona carica. Ora ho usato di nuovo il pc ad auto spenta un paio di volte, e l'ultima volta l'M4 non si è più acceso (ho immaginato che la batteria si fosse scaricata e quindi l'M4 ha giustamente evitato di partire... non mi era mai successo, prima di scaricava e basta senza segni dall'M4). Difatti la macchina non è partita per batteria scarica... batteria da ricaricare almeno in attesa che riaprano gli elettrauto. Ora che, ricaricata la batteria, la macchina torna a funzionare bene con accensione al primo colpo e nessun problema, l'M4 non vuole più sapere di accendersi ! Angoscia.... ho letto e straletto i manuali ma non trovo tracce di problemi simili o soluzioni... immaginavo come sempre successo che, una volta raggiunta la corrente corretta, tutto tornasse di nuovo a posto. Occorre resettare qualcosa? non credo.... a voi è mai capitato? Secondo voi mi sono fumato l'M4 per sola mancanza di corrente ? Grazie per i vostri eventuali consigli se potete darmeli...
  10. Buon Natale e buone Feste

    Buongiorno a tutti... pur frequentando pochissimo il forum per scarsissimo tempo da dedicarci... se mi è concesso.. vorrei fare tanti auguri di serene feste a tutti... agli amministratori e webmaster e veterani del gruppo, a quelli che hanno sempre una risposta ed un consiglio da dare agli altri, a tutti quelli che frequentano il forum solo saltuariamente od assiduamente, per volere o per necessità.. insomma... "stàteme bene" !
  11. JS skin

    Grazie della skin, anche se non ho mai avuto modo finora né di utilizzarla nè di guardarla nel dettaglio. In effetti concordo, il tempo libero e dedicabile al carpc è quello che è, anche io non ho ancora trovato il tempo di prepararmene una e viaggio così in stile "modello base"... sigh! Ma prima o poi ci riuscirò. Concordo che l'interesse sia calato, almeno, non è il mio caso ma le automobili che producono oggi propongono cose allettanti "già fatte"
  12. Consigli per ravvivare il Forum

    Scusate se rispondo ad una discussione vecchiotta... lo ammetto, non sono molto attivo sul forum, anzi ben poco , ma anche per motivi di tempo e non è neanche colpa mia spesso... però .. accipicchia.. vedevo ora ... sbaglio o l'unico progetto pubblicato del 2014 è solo il mio? Dipenderà dalla riluttanza alla condivisione, dal fatto che magari ci si affida adesso ai sistemi integrati che oramai le nuove macchine offrono (per chi può cambiare l'auto)... o dalla crisi in generale ? Eppure ogni tanto qualche discussione tecnica c'e'. Sinceramente pensavo che l'argomento prendesse più piede nel corso degli anni. Giovani leve... fatevi avanti!
  13. Ben arrivato! L'argomento in questione è molto vasto e il consiglio migliore è quello di "investire" tempo per leggersi le guide e le discussioni tecniche già esistenti.... senza avere frettissima... per orientarsi sulle proprie esigenze. Poi c'è tanta gente qui che ti/si aiuta volentieri.. Salut!
  14. Riservato per aggiornamenti sul progetto...
  15. Buongiorno a tutti. Tocca a me. Dopo molto tempo trascorso in lettura del forum, ho cercato anche io nel mio piccolo di realizzare un carputer. Il seguente progetto lo pubblico sia come sentito ringraziamento a tutto lo staff/utenti (per i consigli ed aiuti) sia come spunto per qualcuno per avere delle eventuali idee sullo sviluppo del proprio carputer. Materiale utilizzato : - Alimentatore : M4-ATX 6-30V DC/DC (250 Watt) - Scheda Madre : Asus E35MI-I Deluxe Fanless - Ram : 4 Giga - Hard Disk : 90 Giga SSD - Sistema Operativo : MS Windows 7 - Monitor : CarTft CTF840-SH - VGA 8.4" TFT - Touchscreen USB - Audio (LED, 450 nits) TRANSFLECTIVE PRO Altri componenti utilizzati (hardware, affiancati o installati) : - Radio Silabs - CTFWIKE-2 Wireless RF-keyboard with Trackball (10m range) - Mouse (recuperato) usb come utilizzo per controllo volume (software Volumouse) - Ricevitore Gps usb - Cavo OBD-II USB Adapter (ELM) - Amplificatore audio LEM 5420 (piccolo, 4 canali) - Ricevitore TV digitale DAS M32 Diversity 3 antenne (TV e Radio) Come ha scritto giustamente qualcuno, "l'appetito vien mangiando", e nonostante non sia ancora assolutamente ultimato (e probabilmente mi ci vorrà ancora tanto tempo, soprattutto per la parte software) posso cominciare almeno a condividere l'installazione hardware. Software installato (o ancora da installare) : - Igo Pc v8.3 (navigatore per pc) - Ride Runner (frontend ... più eventuale skin da progettare apposta.. ecc.. ecc, da realizzare con calma) - DashCommand (software per leggere i dati via OBD-II Elm 327) - Software per gestione bluetooth telefono Studio e realizzazione : Anche se su un Fiat Doblò di spazio ce n'é da vendere, ho pensato ad una installazione piuttosto compatta ed il più possibile vicino alle postazioni davanti, per non fare passare cavi in giro per l’automobile. Visto che non volevo rovinare gli interni e le plastiche, l'unica scelta da valutare era quella di come piazzare i pezzi più grossi, il monitor (anche se la posizione era quasi scontata) , la scheda madre e l'alimentatore M4-Atx. Per il monitor, il Doblò è fornito di radio con vano 1 din in ottima posizione, ho acquistato un vano 2 din originale (serve per montare il navigatore originale che è un accessorio carissimo del Doblò) e l’ho sostituito a quello esistente. Dopo averci riflettuto molto, ho fatto la scelta di investire di più sul monitor piuttosto che sugli altri componenti, visto che il monitor è poi quello che "si vede". Al momento il mio pensiero (più definitivo che temporaneo) è quello di utilizzare il monitor non integrandolo fisso dentro al vano due din ma con la possibilità di metterlo e toglierlo a piacimento con relativa facilità. Questo perché non uso sempre il pc (spesso ho solo tragitti brevi), sia per evitare che malintenzionati siano attratti da chissà che cosa. Il monitor scelto ha uno spinotto unico che contempla tutto, e gli ho fissato dietro una plancia che ha 4 calamite molto potenti (4+4), fissate il più possibile ai bordi per non fare interferenze. Sicuramente andrà come minimo almeno “rifinito” lo spazio al bordo tra il monitor e il vano due din, è ancora in fase di studio/realizzazione una fascia decente di rifinitura. In futuro probabilmente studierò una slitta di aggancio verticale al posto delle calamite. Scheda madre e case : per poter sistemare il tutto davanti, non potevo fare quindi un case unico (che contenesse tutti gli elementi del carpc) ma dovevo tenere separati i vari componenti e fissarli uno ad uno. L'M4-Atx è fissato sotto nel tunnel centrale. Il problema più grosso per me era fissare la scheda madre da qualche parte. Mi sono costruito un case (il più piccolo possibile) molto areato di materiale plastico molto rigido che contiene solo la scheda madre. Visto che non dava fastidio a livello di spazio, ho pensato ad una installazione "rovesciata" fissata sotto dietro al vano porta oggetti dalla parte del passeggero, senza bucare nulla, ma andando a forare il case in corrispondenza delle viti pre-esistenti sotto il cruscotto, sostituendole con altre più lunghe ed in taluni casi utilizzando anche piccoli bulloni e dadi. Non dà fastidio al passeggero e non si vede neanche, ed eventualmente posso collegare tutto direttamente lì (chiavette esterne, cavo di rete, ecc.). Una volta fissato il tutto ho chiuso il case e sistemato bene i cavi e le canaline nascoste. L'Hard disk è sistemato e fissato fuori del case avvitato ad una “slitta”, in modo da poterlo anche togliere con facilità per le evenienze (dati “quasi personali” da preservare!). Al momento mi interessava poter utilizzare il Navigatore, la possibilità di ascoltare la Radio e gli Mp3, se possibile poter vedere anche la TV quando sono fermo da qualche parte in giro in tranquillità, ed in futuro se possibile configurarlo come vivavoce per il telefono. Ho provato una scheda Tv usb standard che avevo già ma non mi ha soddisfatto, allora dopo qualche ricerca ho acquistato (con un po’ di timore di acquisto affrettato) una ricevitore esterno, sperando mi desse risultati migliori, il DAS M32 diversity con 3 antenne. Per fortuna l'acquisto ha soddisfatto le aspettative. Le tre antenne del ricevitore tv sono dislocate una davanti e due nei due lunotti laterali posteriori offrendo una ottima ricezione. Il monitor ha 3 entrate video ed 1 audio... l'audio della tv va sul monitor (poco potente ma tanto sono fermo quando la vedo) mentre l'audio del pc va all'amplificatore che poi sfrutta le casse già presenti. Non sono assolutamente un purista del suono, l’amplificatore l’ho acquistato di seconda mano dall’elettrauto (piccolo e riciclato da un’auto vecchia) e sistemato nel cruscotto interno lato destro. Anche io mi sono imbattuto come tanti con i problemi di fruscio di suono, ho dovuto acquistare e piazzare un disaccoppiatore di massa che mi ha risolto tutti i problemi. Il monitor non ha un pulsante di accensione e spegnimento... tuttavia per fortuna ha un pulsante di switch tra le varie entrate video Vga(Pc)/AV1(Tv)/AV2(libero) , in assenza di segnale di una delle due sorgenti AV1/AV2 fa lo switch automatico sul pc. Il vano 2 din che sostiene il monitor è praticamente vuoto, attualmente ci passano solo i cavi del monitor, quello relativo all’antenna gps (che è fissata di fianco al 2 din) e quello del “volumouse”. Ho smontato un vecchio mouse piccolo prendendone solo la scheda ed elaborato con vetroresina per utilizzarlo come volumouse e l'ho posizionato di fianco al vano 2 din, lato guidatore. Il vano 2 din vuoto potrà servire per alloggiamento di futuri componenti o può fungere da portaoggetti, come è allo stato attuale. Accensione ed alimentazione del carputer : Non essendo appunto espertissimo in materia, mi sono fatto collegare dall'elettrauto i cavi del sottochiave, però visto che volevo avere più possibilità di accensione, ho utilizzato anche io un pulsante a tre posizioni per SottoChiave/SempreSpento/SempreAcceso ( 1-0-2 : questo pulsante l'ho integrato sopra uno sportellino portafusibili acquistato e messo in sostituzione di quello esistente). Sfruttando le impostazioni dell’M4 in configurazione consigliata P1 ho visto che grazie anche al ritardo di impulso di accensione/spegnimento posso aver la possibilità di ottenere il risultato desiderato (ad esempio se devo fare gasolio sposto l'interruttore da posizione 1 a 2 per tenerlo sempre acceso e poi ritorno alla posizione 1 cosicché il tutto non si spegne). Una modifica recente che ho fatto è quella di poter utilizzare il carputer ad auto ferma alimentandolo dalla rete elettrica e non dalla batteria dell'auto, per evitare lo scaricamento della batteria (l'autonomia ad auto spenta non è molta, e con il degrado della batteria ho notato che si riduce sempre di più, almeno per me). Ho inserito a monte di tutti i collegamenti un ulteriore interruttore/deviatore a 3 vie ON-ON per poter permettere di decidere se utilizzare la batteria della macchina oppure collegare una fonte esterna di alimentazione (deviatore chiaramente inserito in un vano non a vista per evitare che sia azionato per sbaglio, da usare a carpc spento ovviamente). Può anche servire come interruttore per tenere spento il carpc se non voglio che qualcuno lo accenda, quando in mia assenza la mia autovettura viene utilizzata da altre persone. Anche l’amplificatore e la tv hanno un interruttore sui cavi dell’ignition, non si sa mai, casomai si impallasse qualcosa. Altra cosa che mi è sempre piaciuto ritornare ad avere: la ricetrasmittente (CB) in macchina (c’è ancora qualcuno che le usa in questa era di social network?). Nel vano cappelliera ho sistemato il Ricevitore Tv e la Ricetrasmittente, quest’ultima in pieno stile “installazione su barca”. Altre modifiche (in fase di realizzazione a breve e non) : - Eventuale webcam aggiuntiva e/o retrocamera. - Eventuali collegamenti per ingresso usb più a portata di mano (magari integrati) o aggiunta di Hard disk aggiuntivo dedicato alla musica mp3. - Ecc… Se potrà interessare, aggiornerò il progetto con i futuri sviluppi. Sono ben accetti consigli e critiche costruttive (rispondo non appena mi è possibile!) Note e dediche (se concesso) : Il mio progetto è nato a fine 2010. Dopo un tentativo poi accantonato di utilizzo di un vecchio portatile, ho acquistato i componenti nei mesi successivi ed informaticamente parlando sarebbero chiaramente un po' datati. Con l’occasione mi ero imbattuto in questo bellissimo forum. Già allora avevo seri problemi familiari (ed anche di lavoro, ex softwarista/sviluppatore che ha perso il lavoro causa la crisi di questi anni) come hanno tante famiglie purtroppo in questo periodo, e la sua realizzazione è stata doverosamente accantonata. Questo solo per dire che la realizzazione è dedicata a mio padre, mia madre ed al ricordo della mie stupende “radici” e del mio stupendo lavoro. “That's all folks” !
×

Important Information

Utilizzando questo sito, accetti i termini e cookies: Termini di utilizzo.